Assemblarsi un Pc mini-itx - La (mia) finestra sul web

La (mia) finestra sul web
orologeria, tecnica, informatica
Vai ai contenuti

Menu principale:

Assemblarsi un Pc mini-itx

Informatica > Hardware > Pc Desktop

In queste pagine,  vi illustrerò come assemblarsi in casa un piccolo pc-desktop "in formato mini-ITX".
Assemblarsi in casa un pc è infatti meno difficile di quanto si possa pensare, in quanto molto cavi sono interfacciati in modo tale che li si può connettere in un unico modo....che è quello giusto.
L'unico punto delicato, che richiede un po' più di perizia è l'installazione della cpu, ma oggi vi sono sul mercato schede madri mini-ITX con cpu già installata.
I vantaggi che presenta un sistema in formato "mini-ITX" sono:

  • dimensioni compatte

  • bassi consumi energetici

Quest'ultima caratteristica non è funzione del formato, ma del fatto che generalmente per il formato mini-ITX sono utilizzati componenti parchi nei consumi a causa dei minori volumi tramite cui è possibile dissipare il calore, ottenendo comunque prestazioni soddisfacenti.
Ai fini del nostro obiettivo, di assemblarsi facilmente un pc in formato "mini-ITX", una caratteristica importante è che la cpu sia già inserita sulla scheda madre.
Le schede che offrono questa caratteristica sono:


  • per soluzioni di casa Intel,  quelle con cpu Atom Dual Core, note anche come Atom 330, Atom D510 Atom D525 o nell'ultima versione, con i nomi di Atom D2500, N2600, D2700, N2800; sono schede che offrono prestazioni buone per usi office/internet, capaci alcune, anche di riprodurre filmati in "full-hd".


Tale capacità grafiche sono raggiunte laddove la scheda grafica integrata sia una Nvidia ION oppure una GMA3650  (per gli ultimi Atom).
Delle cpu di questa famiglia, se n'è parlato dettagliatamente qui



  • per le soluzioni di casa AMD, quelle con cpu AMD E350 (piattaforma Zacate), tutte fornite con schede grafiche integrate, Radeon HD6310, capaci di riprodurre filmati Full HD.

In entrambi i casi, siamo di fronte a schede mini-itx che occupano quindi poco spazio, se inserite in oportuni case che nel seguito andrò ad elencare.

Il consumo energetico di queste schede è limitato.
Delle cpu della piattaforma Zacate, se n'è parlato qui, con un raffronto con le soluzioni Atom.

Vantaggi offerti dalla schede madri mini-itx

Le schede madri con questa componentistica offrono quindi i seguenti vantaggi:

  • limitato consumo energetico

  • poco ingombro, se accoppiati ad un case mini-itx

  • nessuna difficoltà di montaggio


Svantaggi offerti dalla schede madri mini-itx con cpu saldata in fabbrica

Abbiamo visto i vantaggi di queste soluzioni, vediamone anche gli svantaggi; il principale nonché l'unico è che essendo la cpu saldata, non potrà essere un domani sostituita, cioè queste sono schede che non hanno possibilità di upgrade.
Questo svantaggio non interessata quindi le schede madri mini-itx che non hanno la cpu saldata; tra le diverse, vi consiglio questa
Analizziamo brevemente alcuni aspetti da considerare per decidere quali prodotti comprare.

Capacità grafiche delle attuali mini-itx

Le penultime soluziono Intel, sono affiancate a chipset grafici NM10 (Intel GMA 3150) o Nvidia ION, mentre le ultime, le Atom D2500 o N2700 o simili Atom D2xxx o N2xxx, hanno una scheda integrata GMA3600 o GMA3650.
Brevemente possiamo dire che:

  • il controller grafico Intel GMA 3150, che ha sostituito l'Intel® Graphics Media Accelerator 950, offre prestazioni simili a quell del suo predecessore, idonee per un uso office e di navigazione web, ma permette consumi minori e l'adozione di una ventilazione passiva, cioè senza l'uso di ventole, fonte di rumore e di fastidio; su questo aspetto, devo amettere di essere pignolo.

  • Le soluzioni con scheda grafica integrata NVIDIA ION,  costano più care, ma offrono uscite video hdmi (quelle tipiche dei televisori LCD) e maggiori capacità grafiche, in grado di visionare i flussi full-hd

  • le ultime soluzioni Intel Atom, hanno scheda integrata GMA3600 o GMA3650, di cui solo quest'ultima ha capacità 1080p (cioè, Full HD), ma presenta problemi di driver con alcuni file

Prestazioni pienamente compatibili con lo standard Full HD, sono quelle offerte dalla scheda Grafica Radeon HD 6310 integrato nelle soluzioni mini-ITX con la cpu  AMD E350, anch'essa saldata, come le Atom, sulla scheda madre.

L'importanza della silenziosità in una scheda mini-itx

Per tutte le schede, se sarete vicini al computer mentre acceso (tipica situazione da desktop), suggerisco l'acquisto della versione senza ventola di raffreddamento, considerando che generalmente nel caso delle schede mini-itx, sono ventole di piccolo diametro che quando devono funzionare tendono a farlo ad alta velocità, generando un rumore che può  essere fastidioso.
Una minor dispersione di calore, un chipset che cioè scalda meno, rende più facile l'uso di dissipatori passivi, privi di ventole per la massima silenziosità d'esercizio; se usate il computer per tanto tempo, è un bel vantaggio.
Per questa ragione, è abbastanza facile trovare schede madri con chipset NM10 e cpu Atom dotate del solo dissipatore passivo, mentre è più difficile trovare soluzioni intermante passive per i sistemi più potenti.
Se volete le prestazioni, ad esempio per riprodurre filmati in alta definizione e non volete rischiare problemi con i driver, dovete andare sulle soluzioni con ION o Radeon HD 6310.
Questo tipo di soluzioni sono disponibili con o senza ventole ed hanno costi maggiori rispetto a quelle con Intel GMA 3150.
Per tutti, ribadisco che l'assemblaggio è semplice, basta seguire le istruzioni presenti nella scatola di montaggio per collegare alla scheda madre le varie periferiche; la cpu è già saldata.

 
Cerca
Privacy Policy
Torna ai contenuti | Torna al menu