Idrive Sync - La (mia) finestra sul web

La (mia) finestra sul web
orologeria, tecnica, informatica
Vai ai contenuti

Menu principale:

Idrive Sync

Informatica > Software > Cloud drive e sincronizzazione dati

Funzioni di Idrive Sync

Idrive Sync è la soluzione gratuita proposta da Idrive per sincronizzare i contenuti tra più computer (massimo 5) e per averna una copia online, accessibile da ovunque se connessi ad internet. E' uno dei numerosi servizi di "i-cloud", ovvero di storage online che sempre più si stanno diffondendo, ma bisogna dar atto ad Idrive che si è interessata al mercato ben prima che diventasse noto.
L'utilità di un simile servizio è notevole, se disponiamo di più di un pc con cui ci capita di lavorare agli stessi file.
Supponiamo ad esempio di lavorare su dei determinati file con il portatile, all'Università opure in ufficio.
Terminato il lavoro o durante, ci connettiamo ad Internet ed il client di Idrive Sync provvedererà ad aggiornare le copie online di quei  file all'ultima versione; tale sincronizzazione sarà automatica se il pc sarà sempre connesso ad internet e se la sincronizzazione delle cartelle di lavoro sarà stata impostata come "permanente", cioè, in modo tale che ogni variazione viene immediatamente salvata nella copia online della medesima cartella di lavoro.
Arrivati a casa, volendo riprendere il lavoro su quei file, ci basterà semplicemente accendere il pc di casa, connetterlo ad internet ed il client di Idrive Sync, precedentemente installato, aggiornerà le copie delle cartelle di lavoro sul pc di casa all'ultima versione, coincidente con quella presente sul portatile usato in precedenza.
Vediamo meglio in dettaglio, come procede tale aggiornamento.
IDrive Sync crea nei pc una cartella, "IdriveSync Explorer", localizzata dove vuole l'utente, che conterrà i file monitorati nei diversi computer, sempre aggiornati con le ultime versioni; lì, sarà presente la copia sempre aggiornata delle cartelle impostate per essere sincronizzate.


I file che saranno aggiornati tra i vari pc, sono quelli dentro IDriveSync Explorer.
Selezionare i file da monitorare per mantenerli aggiornati, signifca, creare in IDriveSync Explorer una loro copia.

Installare Idrive Sync

Per installare Idrive Sync, potete recarvi qui e cliccare su "Sign Up", compilando successivamente tutti i dati richiesti.
Completata l'iscrizione, potete scaricare il client di Idrve Sync, sempre da qui.
Quando richiesto, inserite i vostri dati di accesso, cioè l'email fornita al momento dell'iscrizione e la password.

Come impostare le cartelle che si vuole sincronizzare in Idrive Sync

Per decidere quali cartelle selezionare, occorre cliccare, fare riferimento alla figura di sopra, su "Selective Sync"; vi si aprirà la successiva finestra.



Terminata la selezione delle cartelle da sincronizzare, avremo una finestra riassuntiva dello stato delle cartelle soggette alla sincronizzazione.



Per fare un esempio del funzionamento di Idrive Sync, supponiamo che sul dektop, stiamo lavorando sul file Prova.txt.
Al termine del lavoro, sul server verrà immagazzinata l'ultima versione di tale file.
Quando accenderete il notebook, nella cartella IDriveSync Explorer, verrà salvata, scaricata dal server, l'ultima versione di quel file Prova.txt.
In pratica, in IDriveSync Explorer avrete tutti i file monitorati dal programma, anche sugli altri pc riconducibli al vostro account.
Si potrebbe volere sincronizzare la copia delle cartelle di lavoro in Idrive Sync Explorer, con le cartelle di lavoro originali, messe in una diversa posizione.

Sincronizzare i contenuti tra due cartelle locali (cioè nello stesso pc)

Pe sincronizzare i contenuti tra due cartelle potete usare uno tra i diversi programmi di sincronizzazione locale dei file e delle directory.
Tra i vari programmi disponibili, vi suggerisco:
1) Syncback programma gratuito in italiano, che non richiede installazione, disponibile per ogni versione di Windows
2) Sync Toy 2.1 programma gratuito, in inglese, creato da Microsoft

Accesso ai file sul server online
I file sincronizzati, saranno accesibili online da un qualunque browser o da iphone / ipad o android, scaricando l'opportuno client.
I file sincronizzati potranno inoltre essere condivisi.
Per informazioni complete, andate qui.

Spazio disponibile per l'archiviazione dei dati con Idrive Sync
Il piano gratuito, prevede uno spazio di 5GB, incrementalbile con il sistema degli inviti.
Se desiderate iscrivervi al servizio, potreste utilizzare il  mio link

Il programma è compatibile con Windows 7, Windows 2008 Server, Windows Home Server, Windows Vista, Windows 2003 Server,  Windows XP e Mac OS X 10.5 o superiori.

Il mio giudizio di Idrive Sync
Sto usando da un po' Idrive Sync e posso dire che funziona, effettuando sempre un corretto monitoraggio delle cartelle selezionate, veloce nella sincronizzazione delle cartelle.
Questo significa che, una volta impostato, potete dimenticarvelo.
Abilitando la funziona "Lan Sync" si ha una velocità di upload dei dati superiore a quella, bassa a dir il vero, di Comodo Online Storage.
Fino a qualche tempo fa, non so se ancora adesso, era possibile ottenere 10GB extra inviando un invito ad usare il programma agli indirizzi (mi pare almeno 10)  nella vostra rubrica; questo è un grande pregio.
Non spetta certo a me dirvi come creare una rubrica "ad arte" di Windows, a cui inviare un invito ad usare il programma...
Per contro, non mi piace come non sia possibile selezionare il non avvio del programma all'accensione del sistema operativo, reputando per questo il client più invasivo di quanto lo vorrei.
Un altro anomalia che sto rilevando, ma che devo verificare, riguarda la sincronizzazione dei file cancellati, che, quando cancellati dalla cartella, non paiono cancellati dal server; su questo comportamento, devo però indagare meglio.

 
Cerca
Privacy Policy
Torna ai contenuti | Torna al menu