ProLiant Microserver HP - La (mia) finestra sul web

La (mia) finestra sul web
orologeria, tecnica, informatica
Vai ai contenuti

Menu principale:

ProLiant Microserver HP

Informatica > Hardware > Pc Desktop

ProLiant Microserver HP

Il ProLiant Microserver HP N36L è un server, caratterizzato da bassi consumi energetici, piccole dimensioni ed un prezzo facilmente reperibile tra i 140  ed i 180 euro.

Caratteristiche hardware HP Microserver

  • Dimensioni (Larghezza x Profondità x Altezza) 21 x 26 x 26.7 cm

  • Formato del prodotto Tower ultra micro

  • Capacità di contenere 4 hard disk da 3,5'' facilmente rimovibili ( non hot swap)

  • 1 alloggiamento da 5,25'', collegabile via sata alla scheda madre; tale collegamento puà essere utilizzato per inserire un quinto hard disk

  • Sul retro della scheda madre è presente una porta e-sata, a cui è collegabile un sesto hard disk

  • Processore: AMD Athlon II Neo N36L / 1.3 GHz o NL40 / 1.5 GHz, con supporto ai 64bit dal TDP di 12Watts

  • Tipo interfaccia controller Serial ATA-300 con RAID 0, RAID 1

  • 2 alloggiamento per DDR3 DIMM, con supporto per il controllo d'errore ECC

  • Porta LAN: 1GbE NC107i

  • 1 alloggiamento PCE-E 16x e 1 PCI-E 1x



Scheda madre a raffreddamento passivo
La scheda madre è interamente passiva, di formato proprietario, misura 16x20 cm ed è inserita in una sorta di carrello che, smontati gli attacchi dei vari cavi, ne permette la facile estrazione.
L'alimentatore è del tipo FLEX, con ventola da 40mm, molto silenziosa.
Sul retro del case è presente una ventola da 120mm.
La rumorosità dichiarata è di 22dB; a mio giudizio (e sono pignolo) il rumore si sente, ma è davvero basso per cui non arreca fastidio.
Al momento dell'acquisto, è montato un banco da 1GB ECC ed un hard disk da 250GB, da 3,5'', un Western Digital Green.
Non è presente nessun sistema operativo.
Il supporto ufficiale ( vedi qui) è garantito per Windows Server 2008 R2 e Red Hat Enterprise Linux 5 Server (x86-64), ma è possibile anche installare Windows Home Server ( WHS) 2010 o 2011 oltre che Seven, Vista o anche Windows XP (per i driver, vedi qui).

Utilizzo del ProLiant MicroServer HP N36L, come server - nas
Se vi state informando per il Microserver HP N36L, significa molto probabilmente che state cercando un server - nas dalle piccole dimensioni, dai bassi consumi e dal basso prezzo d’acquisto, da impiegare in un piccolo ufficio o in ambiente casalingo (soho); ebbene, il ProLiant MicroSever HP soddisferà tutti vostri requisiti perché è esattamente quello lo scopo per cui è stato progettato da HP.
In particolare, il ProLiant Microserver N36L, visto il basso prezzo può in ambiente casalingo, sostituire un NAS e diventare un’unita di archiviazione centralizzata per tutti i pc della casa.
Cosa si intende e che senso può avere, dotare la propria casa, dotata di connessione internet tramite router,  di un “server – nas”? Per NAS, si intende un “Network Address Storage”, cioè un archivio accessibile da tutta la rete locale, cioè da tutti i pc della casa.
I suoi impieghi, sono molteplici.
Supponiamo che avete lavorato in ufficio o all’università con il portatile e quando tornati a casa volete riprendere il lavoro, ma sul desktop.
Arrivati a casa, sincronizzerete (ad esempio con Sync Toy) le cartelle di lavoro tra il portatile ed il server e successivamente le cartelle di lavoro tra desktop e server.
Avrete quindi gli stessi dati su 3 pc, sincronizzati e grazie al fatto che gli hard disk del ProLinat Microserver sono rimovibili senza difficoltà, potrete, se si tratta di dati sensibili, nascondere gli hard disk in un luogo sicuro.
Un altro caso di impiego è quello in cui si hanno tante foto, tanti film o dei video personali, magari ripresi con una videocamera full hd; tutti questi dati, dove li teniamo?
Non possiamo tenerli tutti sul portatile, perché l’hard disk non è abbastanza capiente.
Forse potremmo tenerli sul dekstop, ma tenendoli sul server, saranno accessibili facilmente anche dal portatile, che potrà leggere / scrivere i dati direttamente dal server (che rispetto al desktop, peserà meno sulla bolletta).

Utilizzo del ProLiant MicroServer HP N36L come htpc

Detto quanto sopra, il ProLiant Microserver può essere usato anche come normale desktop, installando Windows Vista, Seven, XP oppure una distribuzione Linux che ne supporti l'hardware; ricordatevi però che non è presente la scheda sonora, che può essere installata a parte.
C'è infine un terzo impiego, che va a sommare agli utilizzi tipico di un server - nas, l'installzione di una scheda grafica low profile, come la Radeon 5450, in modo da avere un htpc "media center", che oltre che a fare da server, vi permetterà, collegato al vostro LCD con presa hdmi, di visionare i vostri filmati direttamente sulla tv.

Manuali dell'HP ProLiant Microserver N36L
La guida per l'utente del ProLiant MicroServer HP, è reperibile qui.

Driver per l'HP ProLiant Microserver HP
Per i driver dell'HP Microserver HP per i sistemi WHS, Windows 7, Vista, Windows Server 2008R2 e Windows XP, andate qui.

Prestazioni della cpu AMD Athlon II Neo N36L Dual-Core

Nei test di PassMark Software, la cpu AMD AThlon II Neo montata sul Microserver HP, ha ottenuto un punteggio di 803 punti, superiore a quello ottenuto da molte cpu Atom

Prestazioni della cpu AMD Turion II Neo N40L Dual Core

Com'è lecito attendersi, le prestazioni dell'AMD Turion II Neo N40L Dual core, hanno registrato nei medesimi test un punteggio superiore, attestandosi a 970

Pregi
I pregi sono il basso costo d'acquisto, per un prodotto di qualità, che si adatta perfettamente a fare da nas - server storage.
Avrete ciò la possibilità di inserire nella vostra rete casalinga o soho, un computer con funzione di archivio, i cui dati potranno essere facilmente consultabili da tutti i computer della rete e potranno anche essere memorizzati in ridondanza, cioè su due supporti fisici, per meglio garantirne l'integrità.
Il grosso pregio, non offerto da esempio dal case Morex 6610 di cui ho parlato qui è la possibilità di poter facilmente intercambiare gli hard disk, immettendo velocemente al'interno della vostra rete locale, dati diversi, che magari usate poco e che quindi generalmente tenete in hard disk "chiusi in un cassetto".
Forse non ci crederete, ma se è vero che la capcità degli hard disk sta crescendo sempre di più, è anche vero che "ne sta aumentando la fame", basta che un giorno vi acquistiate una videocamera FULL HD, che per un ora di registrazione occupa anche più di 8GB.
Per il resto, il prodotto è ben fatto, in tutto.
Ricordatevi che, essendo un server, non ha l'uscita audio.
Ha comunque un vano PCI per inserire una scheda grafica dedicata ed uno per scheda audio.
Sul fronte delle prestazioni, l'accoppiata cpu + gpu dai benchmark risulta essere più performante di un ATOM D510 con scheda  grafica Intel GMA 3150.
Difetti
L'unico difetto che segnalo è una ovvia conseguenza della natura "proprietaria" del prodotto, per cui non è neanche "un difetto", è semplicemente un inevitabile limite del prodotto.
Questo pc è cioè un "assemblato", che utilizza componenti normalmente reperibili in commercio o meglio, lo fa, ma non del tutto e nei componenti in cui non lo fa, in caso di rottura degli stessi è difficile per un utente casalingo reperire un sostituto a buon prezzo.
E' così che la scheda madre è di un formato particolare e non è sostituibile con altre facilmente reperibili in commercio.
Premesso che il prodotto è coperto da garanzia HP, la speranza è che non si debba mai guastare.

A cosa può servire
L' HP ProLiant Microserver N36L è indicato per un utilizzo business per piccoli uffici, ma visto il prezzo, va anche benissimo come nas - server storage per ambiente domestico, in quanto è parco nei consumi, capiente negli hard disk, abbastanza silenzioso e, con l'attuale prezzo, economico.
Se siete interessati a fare del vostro NAS, anche il vostro "personal cloud storage", ovvero ad utilizzarlo per condividere online, verso il vostro portatile o dispositivo iphone o android, le cartelle in esso contenute, vi suggerisco di vedere l'articolo su Bdrive.
Visto l'allogiamento PCI-E 16x, c'è chi l'ha dotato di scheda grafica discreta (low profile), con uscita HDMI, per collegarlo all'LCD del salotto.  Altri ancora, hanno anche insererito nell'altro alloggiamento una scheda ricezione TV.
Personalmente, per il momento mi sono limitato ad utilizzarlo come server casalingo per backup dati, che è, d'altronde, " l'utilizzo di progetto".
Nel seguito, alcune foto, altre seguiranno a breve.

Memoria ram compatibile con l'HP ProLiant microserver
Al momento dell'acquisto, il mio MicroServer HP montava un banco di Samsung DDR3 ECC da 1GB.
Per la precisone, il banco è un:

  • DIMM a 240 pin

  • senza buffer

  • DDR3 SDRAM - ECC

  • Conforme alle specifiche di memoria PC3-10600

  • Velocità memoria 800 MHz

Tale banco è indicato dalla HP con il PN (Part Number) 500208-061 a cui è associato uno Spare Part: 501539-001.
A lato una foto che identifica il banco di DDR3 originariamente montato sul microserver.


Videoguide ufficiali del manuale utente del Microserver HP

Sul sito ufficiale HP, sono presenti dei videotutorial, in  inglese, per la manutenzione del Microserver HP.
Tali video, sono reperibili qui.

Una breve introduzione all'HP ProLiant Microserver
 
Cerca
Privacy Policy
Torna ai contenuti | Torna al menu