Recensione del 1988 Sturmanskie - La (mia) finestra sul web

La (mia) finestra sul web
orologeria, tecnica, informatica
Vai ai contenuti

Menu principale:

Recensione del 1988 Sturmanskie

Orologi > Orologi russi > Poljot ( Полет ) > Crono cassa Sturmanskie

Recensione cronografo Poljot in cassa sturmanskie

Nel 1988/1989, a seguito delle aperture politiche ed economiche attuate nell'Unione Sovietica ( CCCP ) in seguito alla Perestrojka, nacque in Italia ed in generale nel mondo, un forte interesse per tutto ciò che era sovietico e proveniente dal "vecchio grande nemico", che ora appariva essere un po' meno "nemico" rispetto agli anni della "Guerra Fredda".

Tale interesse si focalizzò molto anche sugli orologi meccanici sovietici, cavalcando ed aumentando l'interesse per l'orologeria meccanica che in quegli anni si stava risvegliando dopo un lungo periodo di crisi.

Gli orologi meccanici prodotti in Europa, appartenevano alla parte più alta del mercato, essendo sempre molto costosi; gli orologi meccanici russi, al contrario, erano proposti a prezzi sensibilmente più bassi rispetto alla contemporanea produzione svizzera e francese.

Per capire come questo fosse possibile, dobbiamo tener conto di quanto scritto qui.

Tenendo conto di questo, possiamo immergerci in questa testimonianza d'epoca, tratta dalla rivista "Orologi e non Solo" del giugno del 1989 e resa disponibile qui da Nene.

Si tratta della recensione di un cronografo Poljot in cassa Sturmanskie: si tratta di uno degli esemplari importati in Italia da Mirabilia, a parte il packaging ed alcune piccole differenza, identico a quelli prodotti per gli altri mercati.

Il fascino degli orologi russo sovietici
Foto di orologi russo sovietici
Il movimento cronografo russo: P3133

Pag. 1: I movimenti cronografici russi (sovietici)

Pag. 2: Poljot 3133, il movimento standard dei cronografi da polso russi e sovietici

Pag. 3: I componenti del Poljot 3133

Pag. 4: Boctok 3133, il Poljot 3133 costruito in joint venture con la Boctok

I cronografi russi Boctok e Poljot

Cronografo russi in cassa sturmanskie: i diversi modelli.

Poljot Crono Sturmanskie, il crono dell'Aviazione Sovietica

Pag. 1: La storia dello Sturmanskie: l'orologio di Gagarin

Pag. 2: I diversi modelli di cronografi Sturmanskie

Pag. 3: Cronografo Sturmanskie blu del 1996

Pag. 4: Cronografo Sturmanskie in cassa tonda

Pag. 5: Cronografo Sturmanskie Poljot 31659

Pag. 6: Istruzioni Poljot Sturmanskie

Altri modelli di cronografi Poljot P3133

Pag. 1: Cronografo Poljot in cassa tonda

Pag. 3: Cronografo Poljot del 1994

Pag. 4: Crono Poljot del 1995

Vremia BPEMR - storia e modelli

Pag. 1: Vremia - BPEMR (BPEMA)

Pag. 2: La produzione Vremia - BPEMR

Pag. 3: Recensione dell'epoca di un crono Vremia

Poljot International: la storia

Pag. 1: La Poljot International

Pag. 2: Poljot Basilika

Cronografi Buran


Modello svegliarino: Poljot 2612

I cataloghi ufficiali Poljot - per riconoscere i modelli coevi


Vostok (Wostok)

Pag. 4: Vostok 2605

 
Cerca
Privacy Policy
Torna ai contenuti | Torna al menu