La storia dei Boctok (Vostok) Komandirskie - La (mia) finestra sul web

La (mia) finestra sul web
orologeria, tecnica, informatica
Vai ai contenuti

Menu principale:

La storia dei Boctok (Vostok) Komandirskie

Orologi > Orologi russi > Komandirskie

La storia dei Boctok (Vostok) komandirskie (Командирские)

I komandirskie (Командирские) sono un modello di orologi Boctok che, nel tempo, a partire dall'inizio degli anni '70, ha assunto diversa forma, per cui sotto questo nome abbiamo orologi molto differenti tra di loro, per sagoma della cassa ed anche per il movimento.
La loro notorietà è dovuta, in Europa, alla grande diffusione che ebbero a cavallo tra la fine degli anni '80 e l'inizio dei '90; gli esemplari di quegli anni sono molto differenti da quelli degli anni '70, ma hanno decisamente contribuito a costruire "la fama" del modello, suscitando un interesse anche per gli esemplari del decennio precedente.
I komandirskie sono da sempre stati associati al mondo militare dell'Armata Rossa, perché:

  • la Boctok  è stata dal 1965 la "fornitrice ufficiale di orologi" per l'Armata Rossa

  • sono komandirskie gli unici "3aka3 mo cccp" (zakaz mo) esistenti

Il connubio con l'Armata Rossa, riguarda in particolar modo gli esemplari caratterizzati, ad ore 6, dalla dicitura "3aka3 mo cccp", che significa "prodotti per ordine del Ministero della Difesa" e che indicano gli esemplari acquistati dal Ministero della Difesa, per essere destinati come encomi, forse esigenze operative o venduti negli spacci militari.
A questo, bisogna aggiungere la campagna pubblicitaria che accompagnò la loro importazione ufficiale in Italia, da parte di Time Trend, nel 1989, in cui i komandirskie furono descriti come "gli orologi dell'Armata Rossa", prodotti secondo "specifiche militari".
Come detto, risalgono proprio a quegli anni i modelli con più espliciti richiami al mondo militare.
L'immagine e la notorietà dei komandirskie che, spesso, abbiamo oggi è dovuta a quei modelli, alcuni dei quali li vedremo nella successiva pagina.
Può comunque interessare, avere un'idea di com'erano alcuni komandirskie degli anni '70.

Alcuni dei diversi modelli di Boctok komandirskie negli anni '70

I komandirskie nel catalogo Vostok del 1974

In un catalogo generale, multimarca, del 1974 per il mercato interno (fonte: qui), sono presenti 3 komandirskie, tutti con Vostok 2214 o 2234:

I komandirskie nel catalogo Vostok del 1976

Nel catalogo Vostok del 1976 (fonte: Mchap), destinato all'esportazione e multilingua, compaiono dei komandirskie.
Sono caratterizzati da una cassa di 34 [mm] di diametro, per i modelli circolari o con dimensioni di 40,3 x 33 [mm], tutti con la stella rossa sul quadrante e la scritta "Командирские".
Il movimento adottato è il Vostok 2234, le cui caratteristiche sono come il movimento precedente, ma ha "l'hacking stop", cioè la possibilità di fermare il movimento dei secondi.

 
Cerca
Privacy Policy
Torna ai contenuti | Torna al menu