Vostok Amphibia ministry - La (mia) finestra sul web

La (mia) finestra sul web
orologeria, tecnica, informatica
Vai ai contenuti

Menu principale:

Vostok Amphibia ministry

Orologi > Orologi russi > Boctok - Vostok > Wostok Vostok Amphibia

Vostok (Boctok) Amphibia (АМФИБИЯ) in cassa ministry - cassa 710

La cassa ministry, anche indicata come cassa 710, è una variante nata in periodo sovietico, ma poco diffusa e nota nella produzione sovietica.
Le sue forme sono state riprese nella produzione attuale, facendone una delle varianti più apprezzate per la sua estetica vintage anni '70 e per l'ottimo prezzo a cui sono generalmente proposti gli esemplari di questa variante.

In questa pagina vi presento un Vostok Amphibia in cassa Ministry, di produzione moderna.

Il Vostok amphibia è definito un "diver", perché dichiarato in grado di arrivare ai 200m sott'acqua ed al suo riguardo, troverete in giro per il web molte informazioni sulle sue origini, sulle difficoltà che ebbero alla Vostok per mandarlo in produzione in quanto rispetto ai suoi predecessori, si differenzia per la cassa in acciaio, per produrre la quale dovettero essere superati una serie di problemi tecnici in quanto le precedenti casse erano tutte in ottone.
Per ulteriori informazioni sulla storia del modello Amphibia vi suggerisco la lettura di questo articolo nel forum di "orologiko".

Più concretamente, forse oggi dovremmo badare sopratutto a ciò che l'amphibia è ed a ciò che offre per il prezzo d'acquisto, posizionato sui 75 euro circa.

Le caratteristiche del Wostok Amphibia sono:
- movimento automatico Vostok 2416B  a 31 rubini, a ricarica automatica
- resistente fino a 200 m sott'acqua
- lancetta dei secondi centrale  
- bilanciere anti-shock
- diametro della cassa (senza la corona): 40 mm
- spessore della cassa: 14 mm
- bracciale e cassa in acciaio
- ampiezza anse: 22 mm
- indicatore della data
- ghiera girevole
- carica di durata non inferiore alle 31 ore
- fondello in acciaio
- indicatori luminosi
- tempo medio di servizio, 10 anni
Ricordo che non ha la rimessa rapida della data.

Ognuno giudicherà l'aspetto secondo i propri gusti.
L'orologio al vostro polso si farà sentire, ma senza essere ingombrante o pesante. La cassa è in acciaio, il vetro in sintetico per cui se si riga, un po' di polish e diventa come nuovo, il movimento è affidabile e robusto, nonché automatico, fermo restando che è possibile la ricarica manuale.
Spesso si leggono critiche sul cinturino in metallo, leggero e "strappa peli", difetto quest'ultimo meno accentuato (al mio polso, tale inconveniente non c'è e non mi depilo) nei modelli in cassa ministry, che montano un cinturino differente rispetto (anche nella larghezza, 22 mm contro 18 mm) a quelli in cassa rotonda.
L'unico difetto, a mio parere, vero ed incontestabile, è la debolezza della luminescenza dei punti di luminova sul quadrante, debole in intensità ed in durata.
Però, per circa 70 euro (dipende dal modello, dal negoziante e dai dazi eventuali), si può essere indulgenti.

Caratteristiche degli Amphibia da non considerarsi difetti

Quando si acquista un Amphibia, ad esempio usato, è bene sapere due sue "particolarità" che, se non conosciute, possono essere scambiate per difetti.

  • quando si estrae la tige per caricare il movimento, cioè quando si svita e si estrae la corona, quest'ultima apparirà molto basculante, come se dovesse staccarsi da un momento all'altro; sappiate che è normale, non è un difetto dell'albero di carica e la corona non vi resterà in mano, è fatta proprio così

  • la ghiera attorno al vetro, è normale che si possa ruotare in entrambi i versi

  • come per tutti i movimento Poljot o Boctok, non c'è la rimessa rapida della data che può essere regolata solo spostando la lancetta delle ore


 
Cerca
Privacy Policy
Torna ai contenuti | Torna al menu