Marchi poljot - La (mia) finestra sul web

Vai ai contenuti

Marchi poljot

Orologeria > Orologi russi > Fabbriche orologi > Poljot - Полет
1 MFW - Poljot - Полет
Diverse denominazioni, un unica azienda

Al pari di altre fabbriche di orologi, ma ancor più in questo caso, l'azienda è nota con vari nomi, che possono essere scritti, in russo, in caratteri latini o cirillici:
  • 1 MChZ acronimo di "Pervyy Moskovskiy chasovoy zavod" che significa "Prima Fabbrica di orologi di Mosca"
Il suo equivalente in caratteri latini è:
  • 1 МЧЗ acronimo di "Первый Московский часовой завод"
In origine, il nome e quindi l'abbreviazione era:
  • 1 ГЧЗ acronimo di "Первый государственный часовой завод" che significa "Prima Fabbrica di orologi di Stato", perché la numerazione delle aziende era su scala nazionale. L'espressione in termini latini diventa 1 GCHZ acronimo di "Pervyy gosudarstvennyy chasovoy zavod"
Spesso l'abbreviazione è riferita alla traduzione inglese, per cui "Prima Fabbrica di orologi di Mosca" diventa:
  • 1 MWF abbreviazione di "First Moscow Watch Factory"
L'ultimo termine con cui l'azienda è nota è:
  • полет che in caratteri latini, sempre in russo, è scritto Polet e tradotto diventa Poljot
Altri marchi nati dalla Poljot nel tempo

Nel corso degli anni, diversi marchi nacquero dalla Poljot:
  • Poljot-Chronos  ( Полет Хронос) nata nel 1997 per decisione della Poljot
  • Poljot-Elite ( Полет-Элита ) nata per decisione della Poljot nel 1997 per produrre orologi di pregio.
  • Poljot Klassika ( Полет Классика ) nata nel 1994 da un ex-dipendente Poljot: è la società dietro alla linea Denissov
  • MakTime (МакТайм) nata come società nel 1996 da due ex dipendenti Poljot, acquisì nel 2005 la linea di montaggio del cal. 3133
  • Romanoff, nata nel 1993 per decisione della Poljot, con il marchio registrato in Russia, Europa e UE nel 1998
  • POLJOT-V.GmbH nata nel 1992 per decisione della Poljot, con sede  in Germania a Francoforte sul Meno. Dalla POLJOT-V.GmbH  nacque nel 1994 la Poljot International, da sempre guidata da Alexander Shorokhov, ormai noto designer di produzioni russe. Per finire, la Poljot International registrò nel 2007 il marchio Basilika, in precedenza un modello Poljot del 1996
Ha poca attinenza con la Poljot, intesa come manifattura di orologi, la società Trading House Poljot (Торговый Дом "Полет), nata nel 2002 dalla Poljot.
Infine, sono legati alla galassia Poljot i marchi:
  • Denissov, anch'essa nata da dipendenti Poljot

Fino al 2005, Aviator e Buran erano modelli Poljot: al fallimento di quest'ultima, come anzienda manifatturiera, vennero registrati come marchi dal gruppo Volmax e l'assemblaggio trasferito in Svizzera nel 2016.
Tutti i marchi citati, ad eccezione di quelli in Germania, di Aviator e Buran, sono tutt'ora ubicati in un'ala del fabbricato in cui risiedeva la Poljot: rappresentano ciò che rimane dell'eredità Poljot.
Alcuni continuano a produrre cronografi con cal. 3133 da rimanenze di magazzino: il calibro cronografo non è infatti più prodotto dal 31 dicembre 2011.
Potrebbe interessarti anche:
Privacy Policy
Torna ai contenuti