Cronografo Poljot in cassa tonda - La (mia) finestra sul web

La (mia) finestra sul web
orologeria, tecnica, informatica
Vai ai contenuti

Menu principale:

Cronografo Poljot in cassa tonda

Orologi > Orologi russi > Poljot ( Полет )

Cronografo Poljot in cassa tonda

Il cronografo Poljot "in cassa tonda" è un classico tra i cronografi Poljot, in quanto è quello di più facile reperibiltà, in virtù:

  • della sua "robustezza"

  • della longevità della sua produzione

I suoi pregi


E' importante illustrare meglio il concetto di "robustezza" di questo modello.
Un orologio è composto da un movimento, da cui derivano le caratteristiche funzionali e dall'accoppiata cassa e quadrante, da cui derivano le caratteristiche estetiche, non meno importanti di quelle funzionali; sono queste ultime che su questo modello si conservano particolarmente bene con il tempo.
Il quadrante montato su questo modello può essere nero o bianco: in entrambi i casi è semplice, non ha alcun effetto cangiante, non ha sfumature, come ad esempio visto qui. Il suo prego però è che non presenta il fenomeno del viraggio che invece è comune ad altri quadranti, più belli forse, ma più delicati.

L'altro suo pregio, è la longevità della sua produzione; il Poljot 3133 in cassa tonda, si vede per la prima volta sul catalogo Poljot del 1992 ed è ancora presente sul .

Considerato quindi come si preserva meglio di altri modelli e per quanto tempo è stato prodotto, non dobbiamo stupirci se il cronografo Poljot in cassa tonda sia tra i cronografi Poljot di più facile reperibilità.

Le sue diverse varianti

Il cronografo Poljot in cassa tonda si nasce principalmente dalla combinazione di quattro tipi di casse e due tipi di quadranti.
Le casse possono essere:

  • dorate o color acciaio

  • può essere presente o no la scritta chronograph

I quadranti possono essere:

  • neri o bianchi

  • gli indici possono avere i numeri romani o latini

Vi sono infine altre varianti, visibili dai cataloghi.

Poljot 3133.6851096

Nel catalogo Poljot del 1994, a fianco alle diverse varianti di Poljot in cassa tonda, compare un'altra versione, simile, ma con una cassa ed un quadrante, leggermente diversi; è indicata con la referenza 3133.6851096.
Il modello ha una cassa con una scala tachigrafa di moda in quegli anni e due contatori più elaborati, presentandosi quindi più ricercato della precedente versione.

Il fascino degli orologi russo sovietici
Foto di orologi russo sovietici
Il movimento cronografo russo: P3133

Pag. 1: I movimenti cronografici russi (sovietici)

Pag. 2: Poljot 3133, il movimento standard dei cronografi da polso russi e sovietici

Pag. 3: I componenti del Poljot 3133

Pag. 4: Boctok 3133, il Poljot 3133 costruito in joint venture con la Boctok

I cronografi russi Boctok e Poljot

Cronografo russi in cassa sturmanskie: i diversi modelli.

Poljot Crono Sturmanskie, il crono dell'Aviazione Sovietica

Pag. 1: La storia dello Sturmanskie: l'orologio di Gagarin

Pag. 2: I diversi modelli di cronografi Sturmanskie

Pag. 3: Cronografo Sturmanskie blu del 1996

Pag. 4: Cronografo Sturmanskie in cassa tonda

Pag. 5: Cronografo Sturmanskie Poljot 31659

Pag. 6: Istruzioni Poljot Sturmanskie

Altri modelli di cronografi Poljot P3133

Pag. 1: Cronografo Poljot in cassa tonda

Pag. 3: Cronografo Poljot del 1994

Pag. 4: Crono Poljot del 1995

Vremia BPEMR - storia e modelli

Pag. 1: Vremia - BPEMR (BPEMA)

Pag. 2: La produzione Vremia - BPEMR

Pag. 3: Recensione dell'epoca di un crono Vremia

Poljot International: la storia

Pag. 1: La Poljot International

Pag. 2: Poljot Basilika

Cronografi Buran


Modello svegliarino: Poljot 2612

I cataloghi ufficiali Poljot - per riconoscere i modelli coevi


Vostok (Wostok)

Pag. 4: Vostok 2605

 
Cerca
Privacy Policy
Torna ai contenuti | Torna al menu