Svegliarino Poljot - La (mia) finestra sul web

La (mia) finestra sul web
orologeria, tecnica, informatica
Vai ai contenuti

Menu principale:

Svegliarino Poljot

Orologi > Orologi russi > Poljot ( Полет ) > Poljot 2612

Svegliarino Poljot 2612

Gli svegliarini, sono degli orologi "solo tempo" da polso, dotati di una sveglia meccanica.
Il primo esemplare di svegliarino risale al 1947 e fino all'avvento del digitale, fu una tipologia di orologi di grande successo, perché la sveglia poteva essere utilizzata con funzioni di "memo" oppure proprio come sveglia mattutina, utilissima per chi si trovava in viaggio.
Il primo movimento svegliarino fu prodotto dalla Vulcain, ma subito altre case si cimentarono in produzione analoghe e lo stesso avvenne ovviamente per l'industria orologiera sovietica, che allo scopo creò il Poljot 2612, derivato, al pari di altri movimenti europei e giapponesi, dal movimento tedesco Adolf Schild (AS) 1475.
Gli svegliarini Poljot, come tutti gli altri, si distinguono subito perché:

  • hanno due corone, una posta ad ore 2 (per la gestione della sveglia) e al'altra ad ore 4

  • hanno 4 sfere.

Oltre a quella delle ore, dei minuti e dei secondi, vi è quella che indica l'ora a cui la sveglia suonerà.

Il suono della sveglia di un Poljot 2612

Il Poljot 2612 è il movimento montato su tutti gli svegliarini russi, ma, in virtù del suo costo, è stato molto usato anche da marchi europei, come Lamberti Orologiai o Vremia
Caratteristiche meccaniche Poljot 26 12

  • Diametro: 26.0mm     Altezza:  5.85mm

  • Numero rubini: 18 jewels

  • Frequenza:  18000 A/h

  • Riserva di carica:  47h

  • Durata dell'allarme: 15s


Istruzioni d'uso del Poljot 2612
Il Poljot 2612, come tutti gli svegliarini, è dotato di due corone:

  • una ad ore 4, per gestire la misura del tempo

  • una ad ore 2, per gestire la sveglia

La sfera della sveglia può solo essere ruotata in verso antiorario.
Per fermare il suono della sveglia, occorre tirar sù la corona ad ore 2.
Nell'impostazione dell'ora, tramite la modalità normale (no sveglia), è importante fare in modo che la sfera delle ore non passi, in senso antiorario, la sfera della sveglia.

Sotto, alcune foto di uno svegliarino Poljot 2612, presente ne catalogo Poljot del 1992

Il fascino degli orologi russo sovietici
Foto di orologi russo sovietici
Il movimento cronografo russo: P3133

Pag. 1: I movimenti cronografici russi (sovietici)

Pag. 2: Poljot 3133, il movimento standard dei cronografi da polso russi e sovietici

Pag. 3: I componenti del Poljot 3133

Pag. 4: Boctok 3133, il Poljot 3133 costruito in joint venture con la Boctok

I cronografi russi Boctok e Poljot

Cronografo russi in cassa sturmanskie: i diversi modelli.

Poljot Crono Sturmanskie, il crono dell'Aviazione Sovietica

Pag. 1: La storia dello Sturmanskie: l'orologio di Gagarin

Pag. 2: I diversi modelli di cronografi Sturmanskie

Pag. 3: Cronografo Sturmanskie blu del 1996

Pag. 4: Cronografo Sturmanskie in cassa tonda

Pag. 5: Cronografo Sturmanskie Poljot 31659

Pag. 6: Istruzioni Poljot Sturmanskie

Altri modelli di cronografi Poljot P3133

Pag. 1: Cronografo Poljot in cassa tonda

Pag. 3: Cronografo Poljot del 1994

Pag. 4: Crono Poljot del 1995

Vremia BPEMR - storia e modelli

Pag. 1: Vremia - BPEMR (BPEMA)

Pag. 2: La produzione Vremia - BPEMR

Pag. 3: Recensione dell'epoca di un crono Vremia

Poljot International: la storia

Pag. 1: La Poljot International

Pag. 2: Poljot Basilika

Cronografi Buran


Modello svegliarino: Poljot 2612

I cataloghi ufficiali Poljot - per riconoscere i modelli coevi


Vostok (Wostok)

Pag. 4: Vostok 2605

 
Cerca
Privacy Policy
Torna ai contenuti | Torna al menu